News

Cos'è la neuropatia periferica?

La neuropatia periferica è un disturbo funzionale a livello del sistema nervoso periferico, costituito da nervi che connettono il sistema nervoso centrale alla pelle, ai muscoli e agli organi interni. La neuropatia insorge quando il sistema nervoso periferico viene danneggiato da varie cause possibili: malattie come il diabete, la difterite, l’HIV, ad esempio, oppure è dovuta a cause ereditarie o all’esposizione a sostanze tossiche o a farmaci di particolari terapie.

Come difendersi dalla paura

Secondo l’ultimo report mondiale dell’Unicef, un minorenne su tre nel mondo vive un disagio psicologico, uno su cinque soffre di sintomi depressivi e uno su sette di una patologia psichica strutturata. Questo disagio diffuso, risultato di due anni di pandemia da Covid-19, è notevolmente peggiorato in seguito allo scoppio della guerra tra Russa e Ucraina.

Covid-19, citochine infiammatorie e nebbia mentale

A due anni dall’inizio della pandemia da COVID-19 cresce l’attenzione dei ricercatori riguardo quei sintomi a carico del sistema neurologico che perdurano nel tempo anche dopo la guarigione e che ormai vengono inclusi nella sintomatologia del cosiddetto “long COVID”, comprendente circa 203 sintomi a carico di dieci organi diversi.

Mental Fog, la nebbia mentale post-Covid 19

Tra le numerose, possibili conseguenze dell’infezione da COVID-19 sull’organismo, (il cosiddetto long-Covid), la NEBBIA MENTALE è da prendere in grande considerazione, poiché si tratta di un disturbo (o meglio, un insieme di disturbi) che ha notevoli implicazioni per la qualità della vita del paziente guarito dal Covid.

Bello rivedersi!

Dopo quasi due anni di sospensione degli incontri scientifici dovuta alla pandemia, finalmente è stato di nuovo possibile incontrarsi in presenza. Due diversi appuntamenti, svoltisi all’Hotel Villa Itria a Viagrande e allo Sheraton Four Season di Catania, hanno visto Gefarma Italia presente in qualità di sponsor.

Gli integratori al tempo del Covid-19

Dalla VI indagine di settore FederSalus (l’associazione di categoria più rappresentativa del settore) riguardante il 2020 e il primo quadrimestre dell’anno corrente, quando ancora la pandemia di Covid-19 è attuale, emerge come valore prioritario legato al consumo di integratori alimentari una maggiore consapevolezza dei consumatori riguardo la gestione e il mantenimento del proprio stato di benessere e salute, anche in un’ottica di prevenzione delle malattie.

L-Triptofano nella cura della depressione lieve e moderata [...]

Gefarma Italia ricerca persone brillanti e appassionate, motivate a intraprendere un percorso [...]