Approfondimenti

PEA, Salix Alba e Colina nella cura del dolore neuropatico

PEA

• Therapeutic utility of palmitoylethanolamide in the treatment of neuropathic pain associated
with various pathological conditions: a case series
Jan M Keppel Hesselink, Thecla AM Hekker
Journal of Pain Research, 2012
Questo studio dimostra che, in 20 pazienti trattati con chemioterapici, la somministrazione di una dose di 300 mg x 2 volte al giorno di PEA migliora il dolore e le misurazioni neurofisiologiche, suggerendo una sua azione neuroprotettiva e consentendo, inoltre, un allungamento della terapia chemioterapica, senza ulteriore degenerazione dei nervi periferici.

• Chronic idiopathic axonal neuropathy and pain, treated with the endogenous lipid mediator
palmitoylethanolamide: a case collection
JM Keppel Hesselink
International Medical Case Reports Journal, 2013
Questo studio dimostra gli effetti benefici della PEA sul dolore neuropatico in 7 pazienti affetti da CIAP (Chronic Idiopathic Axonal Polyneuropathy) resistenti ai trattamenti antinfiammatori ed analgesici.

• Micronized Palmitoylethanolamide reduces the symptoms of neuropathic pain in diabetic patients
Chiara Schifilliti, Lelio Cucinotta, Viviana Fedele, Carmela Ingegnosi, Salvatore Luca, and Carmelo Leotta
Hindavi Publishing Corporation Pain Research and Treatment, 2014
I risultati di questo studio hanno dimostrato che il trattamento con la PEA-m, già a partire dal trentesimo giorno di terapia, comporta una significativa diminuzione dei sintomi di dolore neuropatico in soggetti affetti da diabete di tipo II.

COLINA

• Preclinical evidence for the antihyperalgesic activity of CDP-choline in oxaliplatin-induced
neuropathic pain
O. Kanat, D. Bagdas, H.Y. Ozboluk, M.S. Gurun
JBUON, 2013
Questo studio dimostra gli effetti antiperalgesici della CDP-colina sul dolore neuropatico periferico indotto dalla somministrazione di OXA. Tali effetti sembrerebbero mediati dall’attivazione dei recettori nicotinici centrali, soprattutto alfa7nACHRs, coinvolti nella risposta antinocicettiva.

SALIX ALBA

• Efficacy and Safety of White Willow Bark (Salix alba) extracts
Mohd Shara and Sidney J. Stohs
Phytotherapy Research, 2015
In questa review sono riportati i risultati degli effetti analgesici ed antinfiammatori degli estratti di Willow Bark, già a partire dalle dosi di 120-240 mg (contro gli effetti dell’aspirina a partire da 500 mg). Tali effetti sarebbero dovuti alla presenza di polifenoli e flavonoidi negli estratti. L’attività analgesica ed antinfiammatoria sembrerebbe, inoltre, essere legata ad un meccanismo di down- regulation delle citochine infiammatorie Cox2, TNFalfa, e NF-KB.

Prodotto consigliato:

RIPRISTINA COMPRESSE FILMATE

L-Triptofano nella cura della depressione lieve, nella fibromialgia e nella cefalea

Nuovi sviluppi della eziopatogenesi della depressione

"New developments on the Serotonin hypothesis of depression: shunt of Triptophan"
D. Marazziti, S. Baroni, M. Picchetti, A. Piccinni, S. Silvestri, L. Dell’Osso.
Riv. Psichiatr 2013 48(1) 23-34

La via metabolica che porta dal Triptofano alla Chinurenina è coinvolta nell’eziopatogenesi della depressione. Una up-regulation di tale via determina deficit di SEROTONINA, sviluppo di ansia, sintomi psicotici e deterioramento cognitivo associati alla depressione.
Pertanto un aumento di Citochine infiammatorie e di stressors ambientali potrebbe,
mediante una up-regulation delle IDO e TDO, essere alla base dei meccanismi di
insorgenza della depressione.

 

L-Triptofano nella fibromialgia

"Evidence for an altered Tryptophan metabolism in Fibromyalgia"

M.J. Schwarz et Al. "Neurobiology of disease" (2002) 11: 434-442

Molte evidenze supportano l'ipotesi di un ruolo della SEROTONINA nella patofisiologia della fibromialgia attraverso una riduzione dei livelli plasmatici di tale sostanza ed un incremento di Chirunenina nel liquido cerebro-spinale, con conseguente aumento della percezione del dolore.

 

L-Triptofano nella cefalea

"Serotonin and migraine: biology and clinical implications"

E. Hamel - Cephalalgia (2007) 27: 1293-1300
È interessante notare che similmente all'emicrania la depressione è anche considerata un disordine dell'attività serotoninergica cerebrale. Studi epidemiologici hanno riportato comorbidità tra l'emicrania e la depressione.

"Effect of Serotonin in migraine patients"

Robert W. Kinball, Arnold P. Friedman and Edward Vallejo - Neurology (2013)

Molti dati supportano una correlazione tra deplezione di SEROTONINA ed emicrania.

 

Prodotto consigliato:

NEOXEROGEN Compresse

NEOXEROGEN Soluzione

L-Triptofano, Citicolina-Colina Bitartrato e Vitis Vinifera nella cura dei disturbi della sfera cognitiva

IL-TRIPTOFANO

Van Steenbergen H. - Booij L. - P.H.Band G. - Hommel B. - Van Der Does W.

Affective regulation of cognitive-control adjustment in remitted depressive patients after acute Tryptophan depletion.

Lo studio ha importanti implicazioni per capire come l’affettività regoli il funzionamento cognitivo. Lo studio ha dimostrato un importante ruolo del sistema affettivo nella regolazione del controllo cognitivo. Quindi il Triptofano, quale precursore di serotonina, svolge un ruolo importante nel migliorare il tono dell’umore con rilevante implicazione sul funzionamento cognitivo.

CITICOLINA-COLINA BITARTRATO

Di Trapani G. - Fioravanti M.

Citicoline in the treatment of cognitive and behavioral disordes pathologic senile decline.

Per un aumentato rilascio di colina e maggiore efficacia del prodotto.

In uno studio in vivo su 150 pazienti con deficit primario della memoria è stato dimostrato che ripetuti trattamenti con Citicolina miglioravano i livelli di sensibilità all’attenzione, rallentando il declino cognitivo caratteristico dei pazienti.

VITIS VINIFERA

Seo-Hee Ahn, et Al. Neuroscience, 2011 - Wang J, et Al., The Journal of Neuroscience, 2012 - Pasinetti G.M, et Al., Expert Rev Proteomics, 2010

Neuroprotective and antiplatelet activities of grape active substances.

Molti studi internazionali in vivo e in vitro hanno dimostrato l’efficacia della somministrazione della Vitis Vinifera nel ridurre il rischio di patologie neurodegenerative migliorando la neuroprotezione.

 

Prodotto consigliato:

XEROGEN COMBI PLUS

Psyllium e Inulina con Aloe Vera e Valeriana nella regolazione del tratto intestinale

PSYLLIUM

Thomas-Ridocci M et al.
“The effcacy of Plantago ovata as a regulator of intestinal transit. A double blind study compared to placebo”.
Revista Espanola de Enfermedades Digestivas 82: 17-22 (1992).

In pazienti con costipazione cronica la somministrazione di 5 g di Psyllium per 30 giorni produceva un aumento della frequenza delle defecazioni, associato ad aumento del peso e volume delle feci e della velocità del transito intestinale.

Soifer L O et al.
“Effect of medicinal fiber on colonic transit in patients with irritable colon syndrome”.
Acta Gastroenterologica latino-americana 17: 317-23 (1987).

In pazienti con sindrome del colon irritabile, dopo somministrazione di 6 g di Psyllium per 30 giorni si notava una diminuzione dei dolori addominali (80% pazienti), della costipazione (78%pazienti) e della diarrea (5 pazienti su 6). 

ALOE VERA

Odes H S, Madar Z
“A double blind trial of a Celandin, Aloe vera and Psyllium laxative preparation in adult patients with costipation”.
Digestion 49: 65-71 (1991).

In pazienti con costipazione cronica, dopo somministrazione di Celandina, Aloe vera e Psyllium per 28 giorni, sono stati osservati effetti lassativi, aumento della peristalsi e della morbidezza delle feci.

VALERIANA

Sah S. P. et al.
"Elucidation of possible mechanism of analgesic action of Valeriana Wallichii DC chemotype in experimental animal models”.
Indian J. Exp. Biol. 48: 289-93 (2010).

È stata dimostrata l’azione analgesica della Valeriana a livello periferico attraverso l’inibizione della sintesi delle prostaglandine.

Hazelo B, Malingrè T.M., Meijert DK
Antispasmodic effect of Valeriana compounds: An in vivo and in vitro study on the guinea-pig ileum”.
Arch. Int. Pharmacodyn Ther. 257: 274-287 (1982).

La Valeriana determina un rilassamento della muscolatura liscia agendo attraverso fattori muscolo tropici, e non interagendo con i recettori del sistema nervoso autonomo.

Prodotto consigliato:

XEFERIL Bustine

 

PEA, Salix Alba e Colina nella cura del dolore neuropatico [...]

Coppa del Mondo di spada, Parigi 2017.
L'atleta olimpico Marco Fichera, sponsorizzato dalla nostra [...]

Gefarma Italia ricerca persone brillanti e appassionate, motivate a intraprendere un percorso [...]