Approfondimenti

L-Triptofano nella cura della depressione lieve e moderata

NUOVI SVILUPPI DELLA EZIOPATOGENESI DELLA DEPRESSIONE

D. Marazziti, S. Baroni, M. Picchetti, A. Piccinni, S. Silvestri, L. Dell’Osso.
Riv. Psichiatr 2013 48(1) 23-34

PEA, Salix Alba e Colina nella cura del dolore neuropatico

PEA

• Therapeutic utility of palmitoylethanolamide in the treatment of neuropathic pain associated
with various pathological conditions: a case series
Jan M Keppel Hesselink, Thecla AM Hekker
Journal of Pain Research, 2012
Questo studio dimostra che, in 20 pazienti trattati con chemioterapici, la somministrazione di una dose di 300 mg x 2 volte al giorno di PEA migliora il dolore e le misurazioni neurofisiologiche, suggerendo una sua azione neuroprotettiva e consentendo, inoltre, un allungamento della terapia chemioterapica, senza ulteriore degenerazione dei nervi periferici.

L-Cistina, Glutatione, Colina e Silimarina Phitosome nei disturbi del fegato di cani e gatti

L-CISTINA

Amminoacido semiessenziale presente nello spazio extracellulare, trasportato all'interno della cellula svolge un ruolo importante nella omeostasi cellulare e nella produzione di GSH (Glutatione).
I-Cysteine metabolism and its nutritional implications

Psyllium e Inulina con Aloe Vera e Valeriana nella regolazione del tratto intestinale

PSYLLIUM

Thomas-Ridocci M et al.
“The effcacy of Plantago ovata as a regulator of intestinal transit. A double blind study compared to placebo”.
Revista Espanola de Enfermedades Digestivas 82: 17-22 (1992).

In pazienti con costipazione cronica la somministrazione di 5 g di Psyllium per 30 giorni produceva un aumento della frequenza delle defecazioni, associato ad aumento del peso e volume delle feci e della velocità del transito intestinale.

L-Triptofano, Citicolina-Colina Bitartrato e Vitis Vinifera nella cura dei disturbi della sfera cognitiva

L-TRIPTOFANO

Van Steenbergen H. - Booij L. - P.H.Band G. - Hommel B. - Van Der Does W.

Affective regulation of cognitive-control adjustment in remitted depressive patients after acute Tryptophan depletion.

Lo studio ha importanti implicazioni per capire come l’affettività regoli il funzionamento cognitivo. Lo studio ha dimostrato un importante ruolo del sistema affettivo nella regolazione del controllo cognitivo. Quindi il Triptofano, quale precursore di serotonina, svolge un ruolo importante nel migliorare il tono dell’umore con rilevante implicazione sul funzionamento cognitivo.

L-Triptofano nella cura della depressione lieve e moderata [...]

Coppa del Mondo di spada, Parigi 2017.
L'atleta olimpico Marco Fichera, sponsorizzato dalla nostra [...]

Gefarma Italia ricerca persone brillanti e appassionate, motivate a intraprendere un percorso [...]